ISLAD

Nasce in un giorno di maggio Island. 
Esiste una sorta di misticità a cui non posso sottrarmi. 
Così Island, diventa un lavoro autobiografico. 
La quotidianità e le sensazioni vissute. 

(Cliccando l'immagine porterà al film.)